22:57 12 Dicembre 2018
Kiev

Karasin spiega perché l’Ucraina non ha rinnovato il trattato di amicizia con la Russia

CC0
Mondo
URL abbreviato
109

Le autorità ucraine hanno deciso di non rinnovare il trattato di amicizia con la Russia per migliorare il indice di gradimento prima delle elezioni presidenziali del 2019. Lo ha dichiarato ai media i vice ministro degli esteri russo Grigory Karasin.

"È palese che le autorità di Kiev hanno agito con l'esplicita intenzione di migliorare in qualche modo il proprio indice di grdimento, estremamente basso, alla luce delle prossime elezioni presidenziali del 2019", ha detto Karasin.

Per quanto riguarda la situazione della Chiesa ortodossa ucraina, il vice ministro è convinto che in Ucraina è stata lanciata una campagna di informazione aggressiva contro la Chiesa ortodossa russa, fomentata dalle dichiarazione del dipartimento di stato USA sulla concessione dell'autocefalia a strutture ecclesiastiche ucraine non riconosciute.

"Le autorità di Kiev hanno ripetutamente affermato che con le loro azioni mirano a creare una spaccatura tra le civiltà dell'Ucraina e della Russia. No, nemmeno i politici più azzardati riusciranno a distruggere i legami spirituali, storici, parentali, umanitari e culturali secolari tra i popoli russo e ucraino", ha aggiunto Karasin.    

Correlati:

Il trattato di amicizia tra Ucraina e Russia non sarà rinnovato
Deputato ucraino critica la rescissione del contratto di amicizia tra Ucraina e Russia
Politico ucraino indica la condizione per la riconciliazione tra Ucraina e Russia
Tags:
Presidenza, elezioni, amicizia, trattato, rinnovo, Grigory Karasin, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik