02:08 19 Ottobre 2018
Hacker

Londra ha deciso di spegnere la luce a Mosca, se la Russia passerà all’attacco

© Fotolia / Tomasz Zajda
Mondo
URL abbreviato
13242

Il Regno Unito sta considerando la possibilità di un attacco informatico su larga scala, che, in caso di attacco da parte della Russia, lasci Mosca senza elettricità. Lo riferisce l’edizione domenicale del quotidiano britannico The Times.

Il governo britannico ha deciso di sviluppare il potenziale offensivo nel cyberspazio. Ciò potrebbe fornire al paese maggiori opportunità nel caso in cui la Russia decidesse di impadronirsi delle piccole isole appartenenti all'Estonia, invadere la Libia o attaccare il Regno Unito.

La pubblicazione osserva che in uno degli incontri di pianificazione settimanali, il governo britannico è giunto alla conclusione che solo proprio le armi informatiche che a dare al Regno Unito maggiori possibilità di frenare l'aggressione della Russia.

Secondo il capo dello stato maggiore britannico, Nick Carter, la più grande minaccia al paese viene dalla Russia. E l'ex capo dell'intelligence britannica, Richard Dearlove, ha invitato "a non sottovalutare la Russia".    

Correlati:

Regno Unito e Germania discutono di nuove sanzioni contro la Russia, scrivono i media
Consiglio russo: minacce false della Gran Bretagna su cyberattacchi russi
Gran Bretagna svela "il più grande momento" nella storia militare del paese
Tags:
Difesa, Attacchi informatici, cyber-attacco, Russia, Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik