14:48 12 Dicembre 2018
giornali

Yarovaya: i rapporti dei media britannici sui possibili attacchi informatici

© Fotolia / Pio Si
Mondo
URL abbreviato
142

Nel Regno Unito, c'è una crisi di adeguatezza dei media e dei politici, ha detto la vice-portavoce della Duma di Stato Irina Yarovaya, commentando la pubblicazione del giornale Sunday Times sulla possibilità di cyberattacchi da parte della Gran Bretagna alla Russia.

In precedenza il quotidiano Sunday Times, citando fonti, ha riferito che il ministero della difesa britannico sta considerando l'opzione di effettuare massicci attacchi informatici con l'obiettivo di interrompere l'energia elettrica in Russia, in caso di "aggressione" di Mosca.

"I tentativi di spaventare con gli attacchi e il ragionamento di infastidire gli altri paesi, e ancora di più il nostro, sono poco intelligenti, è un percorso autodistruttivo e senza prospettiva" ha detto la politica, secondo cui in Gran Bretagna è nata "una crisi di adeguatezza".

"La domanda per il Regno Unito è: chi di loro è impazzito? Il giornale parla di diretta minaccia terroristica da parte delle autorità britanniche, o dei politici britannici, il giornale fa riferimento a una fonte per la minaccia terroristica. Una cosa è certa, c'è una crisi di adeguatezza" ha detto la politica, che ha aggiunto che la domanda del Sunday Times è una questione che riguarda la diagnosi "degli inglesi verso i loro media e politici".

Correlati:

OPAC annuncia aggiornamento sanzioni per armi chimiche a attacchi hacker
Asse Miami-Bogotá-Caracas finanzia attacchi terroristici contro il Venezuela
Alaska, dopo gli attacchi informatici si torna alle macchine da scrivere
Tags:
Media, media, Irina Yarovaya, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik