09:59 18 Ottobre 2018
Jean-Claude Juncker

Juncker: l'Unione Europea mantenga il dialogo con la Russia

© AP Photo / Geert Vanden Wijngaert
Mondo
URL abbreviato
615

Il capo della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha invitato l'UE a mantenere il dialogo con la Russia, nonostante le ultime accuse contro Mosca riguardo gli "attacchi informatici".

Juncker ha spiegato che questa necessità c'è per motivi di architettura di sicurezza. Egli ha osservato che nell'UE sta crescendo malcontento nei confronti della Russia, ma ha invitato a mantenere la calma.

"Non sono pronto a litigare con la Russia, anche se ho pubblicato recentemente un comunicato a Bruxelles dove si criticano gli eventi nei Paesi Bassi" ha detto il capo della Commissione europea, in un'intervista al quotidiano Standard. In precedenza, Juncker ha sottolineato che la creazione di un'architettura della sicurezza in Europa, in una prospettiva a lungo termine, è possibile solo in collaborazione con la controparte russa. Giovedì, i Paesi Bassi hanno dichiarato che i servizi di sicurezza del paese sono riusciti a prevenire l'attacco hacker all'organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (OPAC). Amsterdam ha accusato quattro russi dell'attacco informatico.

Le autorità del paese hanno anche osservato che i sospetti con passaporti diplomatici sono stati espulsi dai Paesi Bassi a metà aprile di quest'anno.

Il Ministero degli Esteri russo ha definito le accuse di Amsterdam "un'altra propaganda orchestrata". L'ufficio ha osservato che la "campagna anti-russa" fa danni significativi alle relazioni di Mosca e Paesi Bassi. I diplomatici russi hanno detto che le accuse arrivano imminenti, a dicembre c'è la nona sessione OPAC. Il Ministero degli Esteri ha sottolineato che in questo modo viene creato il clima "giusto" per iniziative illegali.

In seguito alle accuse sono intervenuti gli Stati Uniti e il Canada, hanno parlato del coinvolgimento di "sette dipendenti GRU" negli attacchi di hacker al sistema elettorale americano, laboratori antidoping, siti nucleari, li hanno accusati di furto e pubblicazione di dati, riciclaggio di denaro utilizzando criptovaluta. Quattro degli indagati dalla parte americana sono le stesse persone accusate dall'Olanda. Come ha sottolineato il vice Ministro degli Esteri Sergei Ryabkov, Washington "avvelena" l'atmosfera delle relazioni tra Russia e Stati Uniti con accuse simili. Il diplomatico ha anche avvertito che l'escalation della tensione tra le due potenze nucleari è pericoloso.

La Russia ha offerto agli USA di creare un gruppo di lavoro congiunto sulla sicurezza informatica, che permetterebbe a Mosca e Washington di interagire in materia di protezione delle informazioni per evitare interferenze negli affari interni degli stati. Gli Stati Uniti hanno respinto questa iniziativa.

Correlati:

Ucraina, Poroshenko incontra Junker
Esercito Europeo, fuoco alle polveri dopo le parole di Junker
Trump ha chiamato Jean-Claude Juncker "feroce assassino"
Juncker spiega a Trump la posizione UE con cartelli colorati
Tags:
relazione, Relazioni con Europa, Jean-Claude Juncker, Europa, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik