09:51 18 Ottobre 2018
Mar d'Azov, la guardia costiera ucraina

L’Ucraina vuole una parte del Mar d’Azov per esercitazioni militari

© AFP 2018 / Alexander Khudoteply
Mondo
URL abbreviato
2019

Una parte del Mar d’Azov e della regione di Berdyansk e il paese di Yalta e della regione di Donetsk verranno chiuse per delle esercitazioni di artiglieria dal 9 al 12 ottobre. Lo scrive su Facebook il giornalista Andrey Klimenko.

Ha anche indicato le coordinate della zona interessata e l'orario preciso delle manovre militari.

In precedenza il segretario del Consiglio della sicurezza nazionale e della difesa dell'Ucraina Aleksandr Turchinov ha annunciato che la Marina ucraina pianifica delle esercitazioni su grande scala nel Mar d'Azov.

In precedenza, a Kiev, hanno dichiarato la loro intenzione di rafforzare la presenza militare nella regione del Mar d'Azov e la costruzione di una base navale. Due navi corazzate del tipo Gyurza-M sono già state trasferite nel Mare di Azov, e alla fine di settembre, la nave comando Donbass e il rimorchiatore Korets sono passati a Berdyansk e Mariupol, che dovrebbero diventare parte della futura base.

Allo stesso tempo, secondo gli esperti russi, per la creazione di una base navale a pieno titolo, l'Ucraina non ha né personale né capacità tecniche e il Mar d'Azov è troppo piccolo per grosse navi da guerra.

La situazione con la navigazione nel Mar d'Azov si è aggravata all'inizio dell'anno. A marzo, l'Ucraina ha sequestrato il peschereccio russo "Nord", accusandolo il suo capitano di essere entrato illegalmente la Crimea "con lo scopo di causare danni agli interessi statali". Ad agosto, la petroliera russa Mechanic Pogodin è stata detenuta nel porto di Kherson. In risposta, la Russia ha rafforzato le ispezioni delle navi che si recano nei porti ucraini.

Correlati:

Mosca mette in guardia l'Ucraina dalla revisione dell'accordo sul Mare d'Azov
Media: Ucraina costruirà una base navale nel Mar d’Azov
Klimkin: l'Ucraina "resisterà" alla Russia nel Mar d'Azov
Tags:
Esercitazioni navali, Esercitazioni, Esercitazioni, Esercitazioni militari, Esercitazioni navali, Governo Ucraina, Mare d'Azov, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik