21:39 21 Ottobre 2018
Laboratorio medico

Ministero difesa russo denuncia aumento di biolaboratori USA nello spazio post-sovietico

© AFP 2018 / STR
Mondo
URL abbreviato
5218

Gli Stati Uniti stanno aumentando il numero di laboratori biologici e il controllo sulle raccolte di microrganismi patogeni nei territori adiacenti a Russia e Cina. Lo ha dichiarato il comandante del nucleo NBCR dell’esercito russo Igor Kirillov.

"Gli Stati Uniti aumentano costantemente il proprio potenziale biologico e il controllo sulle raccolte nazionali di microrganismi patogeni, non solo nello spazio post-sovietico", ha detto Kirillov.

Egli ha spiegato che sono attualmente operativi più di 30 laboratori controllati dagli Stati Uniti con un alto livello di protezione biologica.

"La scelta dell'ubicazione di questi laboratori, a nostro avviso, non è casuale: molti si trovano in aree adiacenti la Russia e la Cina, e sono una costante fonte di minacce biologiche per i nostri paesi", ha sottolineato.

In precedenza, l'ex ministro della sicurezza statale della Georgia Igor Giorgadze ha reso pubblici dei documenti che potrebbero indicare che gli Stati Uniti hanno condotto esperimenti su e testato armi batteriologiche su esseri umani presso il Centro Lugar, aperto nel 2011 nei pressi di Tbilisi. Giorgadze ha trovato informazioni sulla morte di 24 persone in un solo giorno.    

Correlati:

L'ex capo MI6 non crede che la Russia potesse influenzare i risultati delle elezioni USA
Turchia annuncia che non si sottometterà alle sanzioni USA contro Russia e Iran
La Russia è pronta a discutere con gli USA i problemi con il Trattato INF
Tags:
laboratorio, Armi biologiche, USA, Cina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik