17:34 20 Ottobre 2018
Il Pentagono, Washington, DC

USA pronti a sferrare attacchi informatici su richiesta della NATO

© AFP 2018 / STAFF
Mondo
URL abbreviato
328

Gli Stati Uniti sono pronti a fornire il proprio potenziale nel campo degli attacchi informatici agli stati membri della NATO. Lo annuncerà nei prossimi giorni il segretario alla difesa degli USA James Mattis.

Secondo l'Associated Press, gli attacchi informatici di natura offensiva e difensiva saranno eseguiti sulla base di richieste appropriate e Washington avrà il controllo totale del processo.

La conferma della notizia è arrivata dal vice consigliere del capo del Pentagono per la sicurezza internazionale Catherine Wilberger. Le azioni di Washington saranno una risposta e un deterrente ai presunti attacchi informatici da parte della Russia.

Giovedì Londra ha accusato l'intelligence russa di aver condotto  attacchi informatici "indiscriminati e spericolati" contro strutture aziendali, istituzioni politiche e i media.    

Correlati:

OPAC annuncia aggiornamento sanzioni per armi chimiche a attacchi hacker
Ministro Difesa olandese accusa Russia di attacco hacker contro OPAC
Stoltenberg: la NATO vuole rispondere a "attacchi informatici provenienti dalla Russia"
Tags:
Sicurezza, Difesa, hacker, Attacchi informatici, NATO, Pentagono, James Mattis, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik