21:29 21 Ottobre 2018
Former U.S. Ambassador to the UN John Bolton speaks at the Conservative Political Action Conference (CPAC), Friday, Feb. 24, 2017, in Oxon Hill, Md.

USA: la Palestina "non è uno stato", si ritira dal "protocollo opzionale" di Vienna

© AP Photo / Alex Brandon
Mondo
URL abbreviato
10125

USA si ritirano dal "protocollo opzionale" della Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche, John Bolton lo ha confermato. Ha detto che è accaduto per il caso sollevato dalla Palestina, che voleva lo spostamento dell'ambasciata USA da Gerusalemme.

Sto annunciando che il presidente ha deciso che gli Stati Uniti recedono dal protocollo opzionale e di risoluzione delle controversie per la Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche" Bolton ha detto. "Questo accade in relazione al caso portato dal cosiddetto stato di Palestina, che ha messo alla prova la decisione degli Stati Uniti, che hanno spostato la nostra ambasciata da Tel Aviv a Gerusalemme."

La decisione vedrà gli USA alla Corte Internazionale di Giustizia nel caso di controversie, come indicato nell'Articolo del "Protocollo opzionale concernente l'obbligatoria conciliazione delle controversie."

"Le controversie relative all'interpretazione o all'applicazione della Convenzione si situano all'interno della giurisdizione obbligatoria della Corte Internazionale di Giustizia e di conseguenza può essere portato davanti alla Corte, con una domanda fatta da una qualsiasi delle parti della controversia, contraente del presente protocollo" recita il primo articolo.

Correlati:

Spia russa all'Ambasciata USA? Mosca deride e smonta la notizia del Guardian
Lavrov: Russia contraria ad apertura ambasciata USA a Gerusalemme
Siria, ambasciata russa: Da Usa dichiarazioni irresponsabili
Tags:
ambasciate, ambasciata, John Bolton, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik