19:53 23 Ottobre 2018
Simferopoli, manifestazione in favore della riunificazione della Crimea con la Russia

Capo delegazione norvegese in Crimea sostiene legittimità della sovranità russa

© Sputnik . Max Vetrov
Mondo
URL abbreviato
5210

Il capo della delegazione norvegese, l'imprenditore Hendrik Weber, ha definito la Crimea come parte legittima della Russia.

"La posizione è abbastanza chiara e precisa", ha detto, aggiungendo che durante il referendum sulla penisola non sono stati violati i diritti umani e civili.

Weber ha inoltre osservato che, nonostante le autorità norvegesi perseguano la posizione occidentale in merito all'appartenenza della Crimea, che non riconosce la riunificazione con la Russia, la situazione sta gradualmente iniziando a cambiare.

Ha inoltre criticato le sanzioni antirusse.

"Per me le sanzioni sono un'assurdità totale, dobbiamo fermarle ora, gli stessi Paesi europei soffrono delle sanzioni, stanno distruggendo posti di lavoro, le aziende chiudono ed altri settori vanno in sofferenza", ha detto il capo della delegazione.

L'imprenditore ha affermato sicuro che non c'è alcuna logica nella politica delle sanzioni.

"E' una decisione puramente politica e molto probabilmente è una decisione presa a Washington", ha concluso.

Una delegazione norvegese si trova in Crimea per una visita di 6 giorni. Il programma include incontri e viaggi nelle regioni della penisola. La visita si svolge dal 30 settembre al 6 ottobre. La delegazione comprende attivisti sociali, rappresentanti della comunità scientifica e del settore agricolo ed imprenditori.

Correlati:

La Crimea pronta ad accogliere al meglio la visita di eurodeputati
I parlamentari russi invitano i colleghi europei a visitare la Crimea
Milioni di turisti hanno visitato la Crimea dall’inizio del 2017
Tags:
Politica Internazionale, Economia, Società, Business, Visita, Hendrik Weber, Norvegia, Crimea, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik