03:00 19 Ottobre 2018
Militari britannici

Londra invierà centinaia di marines e forze speciali in Norvegia per la minaccia russa

CC0 / Pixabay
Mondo
URL abbreviato
6316

Il Regno Unito schiererà 800 tra marines e forze speciali in Norvegia come parte della nuova strategia artica, ha dichiarato il ministro della Difesa Gavin Williamson al Telegraph.

Come scritto dal giornale, la nuova strategia mira a garantire al Regno Unito la possibilità di monitorare efficacemente l'attività dei sottomarini russi ed assicurare che le forze armate siano ben posizionate per rispondere a qualsiasi minaccia. Per controllare i sottomarini russi verrà utilizzato in particolare l'aereo P-8 Poseidon.

"Notiamo che le attività dei sottomarini russi sono molto vicine al livello della Guerra Fredda, è giusto iniziare a reagire", ha detto Williamson.

I militari britannici inviati in Norvegia collaboreranno con i soldati del Paese scandinavo, così come con i marines americani e olandesi.

Correlati:

Londra: “volo bombardieri russi spazio aereo britannico è aggressione”
Londra cerca di ottenere dalla UE nuove sanzioni più pesanti contro la Russia
Politico russo propone rottura delle relazioni diplomatiche con Londra
Tags:
Geopolitica, Russofobia, Difesa, Sicurezza, Sottomarini russi, Esercito, Gavin Williamson, Russia, Mar Glaciale Artico, Artico, Scandinavia, Norvegia, USA, Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik