15:32 15 Ottobre 2018
Tre giornalisti russi uccisi nella Repubblica Centrafricana

Autorità della Repubblica Centrafricana indagano su morte di tre giornalisti russi

© Sputnik . Eugeniya Novozhenina
Mondo
URL abbreviato
0 50

Il giornalista russo Orkhan Dzhemal, il regista Alexander Rastorguev e l'operatore Kyrill Radchenko sono stati uccisi a fine luglio.

Le autorità della Repubblica Centrafricana (CAR) stanno facendo tutto il possibile per indagare sull'attacco mortale di tre giornalisti russi nel paese, ha detto il presidente dell'Automobile Faustin-Archange Touadera.

"Tre persone sono state uccise, oggi il governo della CAR e le sue agenzie hanno intrapreso tutti i passi necessari per le indagini, stiamo aspettando i risultati", ha detto Touadera ai giornalisti a margine della sessione dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York giovedì.

Dopo che l'indagine sarà finita, le autorità giudiziarie saranno coinvolte per assicurare alla giustizia gli autori dell'omicidio, secondo il presidente.

Il giornalista russo Orkhan Dzhemal, il regista Alexander Rastorguev e l'operatore Kyrill Radchenko sono stati uccisi nell'automobile a fine luglio. Un media investigativo dell'opposizione russa Mikhail Khodorkovsky ha confermato di aver inviato i giornalisti alla CAR per lavorare su un documentario sugli istruttori militari russi che operano nel paese.

Correlati:

Portati a Mosca i corpi dei giornalisti morti in Repubblica Centrafricana
Cosa succede in Repubblica Centrafricana?
Mosca accusa media di fare disinformazione su rapporti Russia-Repubblica Centrafricana
Tags:
Attacco, uccisione, Omicidio, Indagine, giornalisti, Repubblica Centrafricana, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik