16:58 16 Ottobre 2018
S-400

Governo India prende decisione finale su acquisto S-400

© Sputnik .
Mondo
URL abbreviato
4291

L’India ha preso la decisione finale sulla firma di un accordo con la Russia per l’acquisto di “cinque sistemi antiaerei S-400 Triumf” ha comunicato Times of India, citando fonti nel governo.

Il contratto potrebbe essere concluso già la prossima settimana.

La decisione è stata presa mercoledì alla riunione del comitato del gabinetto dei Ministri per la sicurezza, presieduta dal Premier indiano Narendra Modi. Non è ancora stato annunciato ufficialmente.

Una fonte militare-diplomatica ha detto ai media russi giovedì che un contratto per la fornitura di sistemi di difesa aerea in India potrebbe essere firmato la prossima settimana durante un incontro a Delhi.

I media dell'India osservano che il contratto per la consegna dei sistemi missilistici di difesa aerea Triumf S-400 potrebbe essere firmato durante la prossima visita del presidente russo in India dal 4 al 5 ottobre. Allo stesso tempo, si sottolinea che l'India è giunta alla conclusione del contratto, nonostante la minaccia delle sanzioni finanziarie statunitensi, che la scorsa settimana sono state introdotte contro la Cina per l'acquisto di sistemi simili dalla Russia.

Il 18 settembre, il Ministro della Difesa indiano Nirmala Sitaraman ha riferito che le trattative per l'acquisizione dei sistemi missilistici antiaerei S-400 Triumf (SAM) avevano raggiunto la fase finale.

Come riportato, l'accordo intergovernativo sulla consegna di S-400 Triumf in India è stato firmato nell'ottobre 2016, ma un contratto per la fornitura di questi sistemi di difesa aerea non è stato ancora concluso. Secondo il vice capo del Servizio federale di cooperazione tecnico-militare della Russia, Vladimir Drozhzhov, il contratto prevede la consegne di cinque reggimenti di S-400. I media indiani hanno riferito nel 2017 che la somma del contratto in questione è pari ai 5,5 miliardi di dollari.

I missili a lungo raggio S-400 progettati e prodotti dal consorzio Almaz-Antei sono progettati per intercettare e abbattere aerei strategici e tattici, missili balistici, bersagli ipersonici e altre armi di attacco aereo nonché contromisure elettroniche e di altro tipo. È in grado di colpire bersagli aerei ad una distanza massima di 400 km, e ad una distanza di 60 km anche bersagli balistici che volano a velocità fino a 4,8 km/s da un altitudine di diversi metri fino a diverse decine di chilometri.

In precedenza è stato riferito che la Russia ha iniziato le esportazioni dell'S-400 in Cina. Il contratto per la fornitura di 4 divisioni di S-400 alla Turchia è stato annunciato ufficialmente, così come i lavori per la preparazione di un contratto per la fornitura di questi sistemi di difesa aerea all'Arabia Saudita.

Correlati:

Russia, schierata in Crimea la terza divisione S-400
Turchia ha iniziato la costruzione del sito per gli S-400
L'India agli USA: non rinuncia agli acquisti di S-400
Esperto militare commenta Erdogan sull'acquisto degli S-400
Tags:
guerra, Guerra, Sistema antiaereo S-400, s-400, Guerra, Il Ministero della Difesa, Narendra Modi, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik