21:26 21 Ottobre 2018
La portaerei USS John C. Stennis della classe Nimitz

Business Insider: “portaerei USA non sono pronte al combattimento”

© flickr.com/ U.S. Pacific Fleet
Mondo
URL abbreviato
6192

La velocità di schieramento dei gruppi di portaerei americane si è ridotta al minimo negli ultimi 25 anni e, a causa dei problemi di riparazione e manutenzione delle operazioni, nel 2018 solo il 15% delle portaerei sono state effettivamente usate, secondo Business Insider.

Una situazione del genere non si verificava, come indica la pubblicazione, dalla fine della Guerra Fredda.

I primi segni di potenziali problemi con le portaerei statunitensi sono apparsi alcuni anni fa, osserva Business Insider. Quindi, a causa di ritardi nella riparazione e manutenzione nel periodo 2000-2016, le portaerei americane sono rimaste inattive per 1.300 giorni, il che equivale a sette navigazioni marittime semestrali, scrive la pubblicazione con riferimento al rapporto del governo degli Stati Uniti.

Inoltre, solo la metà dei caccia statunitensi imbarcati F/A-18E/F Super Hornet, che sono il perno degli US Naval Air Squadrons, sono pronti al combattimento, riporta Business Insider.

Secondo i rappresentanti della Marina statunitense, il problema è causato dal sovraccarico della flotta nelle operazioni in tutto il mondo dopo gli attacchi dell'11 settembre 2001, scrive il quotidiano.

Tale situazione della Marina degli Stati Uniti potrebbe consentire a Russia e Cina di rafforzare in modo significativo le proprie forze navali, conclude Business Insider.

In precedenza, il National Interest riportava la difficile situazione dell'aeronautica militare americana a causa del sovraccarico di lavoro, dei problemi tecnici e per la mancanza di personale addestrato.

Correlati:

“Stuzzicare la nostra Marina militare”: classifica delle peggiori portaerei al mondo
Portaerei americana "Harry Truman" entra nel Mar Mediterraneo
NI: le portaerei americane vicino Kaliningrad sono vulnerabili
Il complesso ipersonico Kinzhal, "killer" delle portaerei americane
Tags:
navigazione, Portaerei, navi, The National Interest, marina USA, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik