10:43 21 Ottobre 2018
Gina Haspel

La CIA ha incluso la Russia nella lista dei "paesi difficili"

© Foto: YouTube/The OSS Society
Mondo
URL abbreviato
4123

Il capo della CIA Gina Haspel ha annunciato il piano di espandere la raccolta di informazioni sui "paesi difficili". Lo riferisce la NBC News.

Come rileva il canale, questa definizione è utilizzata dalla CIA per indicare Russia, Cina, Iran e Corea del Nord. Secondo la Haspel, gli sforzi degli Stati Uniti per combattere questi "problemi difficili" sono stati messi in ombra dalla lotta contro il terrorismo.

La Haspel ha detto che la CIA progetta di aumentare il numero di agenti dei servizi segreti americani all'estero e prestare particolare attenzione all'insegnamento delle lingue straniere nell'addestramento dei suoi agenti.

Durante il vertice di Helsinki dello scorso 16 luglio, il presidente russo Vladimir Putin ha regalato a Donald Trump un pallone dei Mondiali di calcio. A tal proposito il direttore della CIA ha affermato di avere intenzione di passare ai raggi X questo regalo.    

Correlati:

CEDU sanziona Lituania e Romania per le prigioni segrete della CIA
USA, la CIA cerca personale che parla russo ma sbaglia a scrivere l'annuncio in inglese
Tribunale europeo conferma la presenza di prigione segreta della CIA in Lituania
Tags:
servizi segreti, Informazioni, Intelligence, CIA, Gina Haspel, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik