22:55 15 Ottobre 2018
Vodka

Identificata la prima causa di morte nel mondo

© Sputnik . Andrey Stenin
Mondo
URL abbreviato
2118

A causa dell’assunzione di alcol ogni anno muoiono quasi tre milioni di persone. Si tratta di una mortalità superiore a quella dell’AIDS, delle violenze e degli incidenti stradali, ha annunciato l’Organizzazione Mondiale della Salute. Lo ha dichiarato in un comunicato stampa MedicalXpress

Secondo gli esperti, l'alcol è causa di 1 su 20 decessi, tenendo conto delle morti alla guida in stato d'ebbrezza, della violenza conseguente e di numerose malattie, incluse le patologie del sistema cardiovascolare, cirrosi epatica e alcuni tumori. Inoltre, l'alcol aumenta il rischio di infezione con infezioni come la tubercolosi, l'HIV e la polmonite.

Tre quarti di tutti i decessi associati all'alcol sono uomini. Inoltre, una grande percentuale di decessi (13,5 per cento) tra i giovani di età compresa tra 20-29 anni anche rappresentato per gli effetti dell'abuso di alcol.

L'OMS stima che circa 237 milioni di uomini e 46 milioni di donne siano dipendenti dall'alcol. In media, 2,3 miliardi di persone bevono 33 grammi di alcol puro al giorno. Questo è equivalente a circa due bicchieri di vino o una bottiglia di birra grande.

Correlati:

Ecco i paesi dove si beve più alcol al mondo
Mondiali 2018: a Samara verrà vietata la vendita di alcol
Scienziati: come fa l'alcol ad influire sulla sessualità
Russia, sondaggio: un terzo dei russi non ha mai bevuto alcol in vita propria
Tags:
Salute, Medicina, alcolismo, alcol, Salute, Morte, Mondo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik