16:28 20 Ottobre 2018
Idlib, Siria

Siria, Turchia e Russia stabiliscono chi deve lasciare la zona smilitarizzata

© Sputnik . Iliya Pitalev
Mondo
URL abbreviato
2192

Erdogan: Durante i negoziati su Idlib a Sochi abbiamo deciso di istituire una zona smilitarizzata tra i territori controllati dall'opposizione e dal regimi.

La Turchia e la Russia stabiliranno congiuntamente quali gruppi radicali dovrebbero lasciare il territorio della zona smilitarizzata nella provincia di Idlib in Siria, ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan in un articolo pubblicato domenica.

"Durante i negoziati su Idlib a Sochi abbiamo deciso di istituire una zona smilitarizzata tra i territori controllati dall'opposizione e dal regime, l'opposizione rimarrà sui territori che occupa e faremo in modo che i gruppi radicali, designati dalla [Turchia] insieme alla Russia, non sarà in grado di operare nella regione", ha scritto Erdogan nel suo articolo per il quotidiano russo Kommersant.

Lunedì, il presidente russo Vladimir Putin ed Erdogan si sono incontrati nella città turistica russa de Sochi e hanno firmato un accordo per la creazione di una zona smilitarizzata di 9-12 miglia a Idlib lungo la linea di contatto dell'opposizione armata e delle forze governative entro il 15 ottobre. le armi pesanti gestite dai gruppi ribelli devono essere estratte dalla zona smilitarizzata entro il 10 ottobre, l'accordo prevede.

Tags:
Recep Erdogan, Vladimir Putin, Turchia, Russia, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik