02:44 19 Ottobre 2018
Bandiera d'Israele

Militari israeliani respingono le accuse del ministero della Difesa russo

© Sputnik . Vladimir Astapkovich
Mondo
URL abbreviato
5013

I caccia dell'aviazione militare israeliana non si sono nascosti dietro l'aereo militare russo IL-20 durante il raid in Siria ed hanno avvertito tempestivamente i militari russi dell'operazione, ha fatto sapere l'esercito israeliano.

Il relativo comunicato stampa è stato diffuso dopo che il ministero della Difesa della Federazione Russa ha attribuito nuovamente ad Israele la responsabilità dello schianto dell'aereo militare russo di ricognizione IL-20 con a bordo 15 membri dell'equipaggio.

"Il meccanismo di notifica è stato avviato nel tempo pertinente, come avvenuto negli ultimi due anni e mezzo. I caccia dell'aviazione israeliana non si sono nascosti dietro nessun aereo", si afferma nel comunicato.

A Tel Aviv hanno ribadito che nel momento in cui l'IL-20 è stato abbattuto da un missile della contraerea siriana i caccia israeliani erano già ritornati nel loro spazio aereo.

Correlati:

"Israele non ha motivo di bombardare continuamente la Siria"
Israele continuerà le operazioni in Siria, nonostante il disastro dell'Il-20
Israele ha dato alla Russia informazioni sbagliate sull'area d'attacco in Siria
Russia, ministero Difesa accusa Israele del disastro dell’Il-20 (VIDEO)
Tags:
Difesa, Sicurezza, il-20, Bombardamenti in Siria, crisi in Siria, Incidente, Esercito, Esercito russo, ministero della Difesa della Federazione Russa, Siria, Russia, Medio Oriente, Israele
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik