14:26 15 Ottobre 2018
La Crimea

Deputato russo commenta avvicinamento navi militari ucraine a costa della Crimea

© Sputnik . Sergey Malgavko
Mondo
URL abbreviato
1431

Il vice presidente della commissione per la difesa e la sicurezza alla Duma di stato Yury Shvytkin in un'intervista a RT ha ha espresso il suo punto di vista sul motivo per cui due navi della marina ucraina sono entrare ieri nella zona economica esclusiva della Russia al largo della costa della Crimea.

"Senza dubbio bisogna considerare l'accaduto come un'azione provocatoria. L'ingresso nella zona economica esclusiva del nostro paese è in una certa misura, in primo luogo, la verifica del regime di protezione della zona di confine e, in secondo luogo, la verifica della risposta a possibili violazioni", ha spiegato il deputato.

Shvytkin ha anche sottolineato che la Russia in questa situazione agirà guidata esclusivamente dalle norme del diritto internazionale.

"E se seguiranno altre violazioni da parte dell'Ucraina verranno adottate misure appropriate nell'ambito degli atti giuridici esistenti", ha concluso il deputato.    

Correlati:

Navi della marina militare ucraina entrano nella zona economica esclusiva della Russia
Capo diplomazia ucraina rivela i tre punti del "piano segreto" occidentale per il Donbass
Media: l'Ucraina e il problema ottenimento tranche dal FMI
Tags:
navi militari, commento, violazioni, Crimea, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik