14:01 22 Ottobre 2018
Ambulanza

I calabroni asiatici invadono la Francia

© AFP 2018 / LOIC VENANCE
Mondo
URL abbreviato
113

I calabroni asiatici (Vespa velutina) hanno invaso quasi tutto il territorio della Francia, attaccando la gente del posto con frequenti conseguenze letali. Lo riporta il Local.

In Normandia, questa settimana, un uomo di 57 anni è morto dopo essere stato attaccato da un calabrone asiatico. La donna che si trovava con lui è stata ricoverata in ospedale per le numerose punture dell'insetto. Nel solo dipartimento regionale della Manica, in Normandia, in tre mesi i calabroni asiatici hanno attaccato 180 persone, una delle quali è stata punta 15 volte.

I vigili del fuoco hanno avvertito la popolazione locale di non cercare di distruggere il nido dei calabroni, e che il pungiglione dell'insetto è in grado di trapassare la maggior parte dei tipi di abbigliamento. In caso di attacco, raccomandano di nascondersi in uno spazio ristretto, ad esempio in un'automobile o in un edificio, in cui gli insetti non possano penetrare. Importante è non scappare ma accovacciarsi e coprirsi la testa con le mani.

Il calabrone asiatico, originario della Cina, è apparso in Francia nel 2004 e negli anni successivi si è diffuso in Belgio, Germania, Italia e Svizzera. La sua puntura è letale solo per chi è allergico al veleno dell'insetto.    

Correlati:

Italia, meduse velenose invadono le spiagge pugliesi
Tags:
calabrone, Invasione, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik