08:50 18 Ottobre 2018
Rifugiati da Mosul

Esercito russo: Oltre tremila rifugiati ritornati a casa la scorsa settimana

© Sputnik . HİKMET DURGUN
Mondo
URL abbreviato
2100

Secondo il colonnello Mizintsev, circa 1,5 milioni di migranti sono già tornati nel paese. Oltre 243 mila dall'estero.

Oltre 3.000 rifugiati sono tornati alle loro case in Siria la scorsa settimana, tra cui quasi 1.000 siriani che sono tornati dall'estero. Lo ha detto il capo del Centro nazionale russo per il controllo della difesa Mikhail Mizintsev.

"La scorsa settimana 3.117 cittadini siriani sono tornati alle loro case, compresi 2.180 sfollati interni e 937 rifugiati dai territori di paesi stranieri", ha detto Mizintsev in una riunione della sede centrale russo-siriana che coordina il ritorno dei rifugiati.

Secondo Mizintsev, circa 1,5 milioni di migranti forzati sono già tornati in Siria grazie alle misure adottate, con oltre 243.000 persone che sono tornate in Siria dai territori di paesi stranieri.

"Il duro lavoro di un gran numero di persone con la completa assistenza e il sostegno di vari Paesi, riconoscendo il diritto dei cittadini siriani a una vita dignitosa e pacifica, sta producendo risultati positivi nella riabilitazione della Siria", ha sottolineato Mizintsev che ha ricordato la risistemazione di 165 edifici residenziali, due scuole, una struttura medica, una scuola materna con quattro impianti di approvvigionamento idrico, due centri di telecomunicazione e due sottostazioni elettriche in Siria nel corso della settimana.

Tags:
Crisi in Siria, rifugiati, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik