08:45 18 Ottobre 2018
Ricercatori americani definiscono la causa della morte delle antiche civiltà

Ricercatori americani definiscono la causa della morte delle antiche civiltà

© Sputnik . Alina Polyanina, Depositfotos| CoreyFord CCO
Mondo
URL abbreviato
418

I ricercatori dell'Università del Wyoming hanno scoperto che il motivo della scomparsa delle antiche civiltà esistite negli ultimi 10mila anni sta nell'inizio dei processi di globalizzazione, a seguito dei quali la morte di una cultura ha provocato una reazione a catena e la scomparsa di altre civiltà.

Il corrispondente studio è stato pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences.

Come si è scoperto, i livelli di consumo di energia delle diverse antiche società umane coincidevano effettivamente l'uno con l'altro. Ma il processo di globalizzazione avrebbe potuto contribuire al declino simultaneo di molte civiltà a seguito della vulnerabilità dei cambiamenti ambientali derivanti dallo sviluppo socio-economico, ritengono gli autori dello studio.

Questi fattori devono essere presi in considerazione nelle relazioni tra gli Stati moderni, nello sviluppo dei processi di globalizzazione nel mondo e nell'elaborazione di politiche di sviluppo umano sostenibile, hanno concluso gli esperti.

Tags:
Globalizzazione, Uomo, Storia, Scienza e Tecnica, Società
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik