10:24 21 Ottobre 2018
SpaceX CEO Elon Musk speaks after unveiling the Dragon V2 spacecraft in Hawthorne, California, US on May 29, 2014.

SpaceX potrebbe unirsi alla corsa alla militarizzazione dello spazio

© REUTERS / Mario Anzuoni
Mondo
URL abbreviato
1112

La società americana SpaceX sta valutando la possibilità di lanciare un'arma "offensiva" in orbita su richiesta del governo degli Stati Uniti, riporta il portale Defense One con riferimento alla direzione dell'azienda.

"Se questo sarà per la difesa del paese, sì, penso che lo faremo", ha dichiarato Gwynne Shotwell, presidente e CEO della compagnia.

Il portale rileva che il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti è ora alla ricerca di nuove tecnologie che possano aiutare a rilevare i missili di Russia, Cina e Corea del Nord. Inoltre, il Ministero sta considerando la possibilità di lanciare in orbita un'arma di energia diretta, inclusa un'arma laser.

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, aveva precedentemente ordinato di istituire delle truppe spaziali militari come un corpo d'arma separato e ha chiesto di ottenere il dominio in questa ambito militare. Secondo il capo della Casa Bianca, gli Stati Uniti puntano alla leadership nello spazio e non intendono lasciarsi sorpassare da Russia e Cina.

Secondo il bilancio della difesa per l'anno fiscale 2019, che inizierà il 1° ottobre 2018, l'Agenzia di difesa missilistica degli Stati Uniti, parte del Pentagono, dovrà presto iniziare a lavorare sullo spiegamento di sistemi spaziali per la localizzazione e l'intercettazione di missili balistici. Secondo il documento, lo sviluppo e l'implementazione di una "architettura stabile di sensori spaziali" dovrebbe essere completata entro il 31 dicembre 2022 e gli intercettori potranno essere implementati successivamente.

Entro la fine del 2018, il Pentagono preparerà una proposta legislativa per la formazione finale delle Forze Spaziali. Andrà al Congresso all'inizio del prossimo anno come parte della proposta di bilancio per l'amministrazione Trump per il 2020.

Correlati:

Russia continua a vendere propulsori spaziali agli USA
The Hill: l'ambasciata russa negli USA ha “trollato” le forze spaziali statunitensi
Ambasciata russa scherza su creazione delle forze spaziali USA
Tags:
Difesa, Difesa, Difesa aerospaziale, Satellite, difesa aerea, Space X, Pentagono, Donald Trump, Spazio, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik