20:42 21 Ottobre 2018
Andrej Babiš

Premier Repubblica Ceca: “Frontex in Europa non serve”

© AP Photo / Petr David Josek
Mondo
URL abbreviato
151

Non c'è bisogno dell'agenzia Frontex per la sicurezza delle frontiere esterne dell'UE, ogni paese proteggendo i propri confini, ha detto lunedì ai giornalisti il primo ministro ceco Andrej Babiš.

"Non c'è bisogno dell'agenzia Frontex, ogni paese è impegnato nella protezione dei propri confini. Recentemente sono stato in Italia, ne ho parlato con il Primo Ministro Conte, mi ha detto che loro stessi controllano i loro confini. È necessario discutere la questione", ha detto Babiš ai margini di una riunione congiunta dei governi slovacco e ceco nella città di Kosice, nella Slovacchia orientale. La sua dichiarazioen è stata trasmessa in TV.

Secondo il primo ministro, i colleghi degli altri paesi di Visegrad (Repubblica ceca, Slovacchia, Ungheria e Polonia) sostengono questo punto di vista, e sono pronti a parlare congiuntamente in merito al prossimo vertice informale dell'UE nella città austriaca di Salisburgo mercoledì.

La Commissione Europea ha recentemente fatto una proposta opposta: aumentare il numero di dipendenti dell'agenzia Frontex a 10.000 persone.

 

Correlati:

Repubblica Ceca: arrestato fanatico-islamista che preparava attentato
La Repubblica Ceca deve pagare per non accettare i migranti?
Polonia, Ungheria e Repubblica Ceca rifiutano l'euro
Tags:
Immigrazione, immigrazione, immigrazione, Frontex, Andrej Babiš, Repubblica Ceca
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik