05:36 19 Settembre 2018
La bandiera siriana

Dal Libano ritornati in Siria oltre 120 profughi nell'ultimo giorno

© REUTERS / Omar Sanadiki
Mondo
URL abbreviato
140

Oltre 120 profughi siriani sono ritornati in patria dal Libano nel corso dell'ultimo giorno, si legge nel rapporto giornaliero del Centro di accoglienza degli sfollati siriani pubblicato sul sito web del ministero della Difesa russo.

"Nel corso dell'ultimo giorno 124 profughi, tra cui 37 donne e 63 bambini, sono tornati in Siria dal Libano", si legge nel documento.

Si aggiunge inoltre che 99 cittadini siriani hanno fatto ritorno nelle città di residenza all'interno della Siria nell'ultimo giorno.

Inoltre la Russia ha organizzato 3 campagne umanitarie nelle province di Aleppo, Deir ez-Zor e Latakia nel corso dell'ultimo giorno, in cui i cittadini siriani hanno ricevuto 5,4 tonnellate di cibo. Inoltre la fondazione Akhmad Kadyrov ha distribuito una tonnellata di pane agli abitanti del villaggio di Khuraybil, situato nella provincia di Aleppo.

E' stato riferito che gli artificieri dell'esercito russo hanno proseguito le operazioni di sminamento dei territori nelle province di Homs e Quneitra.

"Sono stati messi in sicurezza, 6 ettari di territorio, 6 edifici e 1 chilometro di strade: sono stati rilevati e distrutti 41 ordigni esplosivi, comprese 11 bombe improvvisate", si aggiunge nel documento.

Correlati:

In Siria tornerà circa un milione di profughi per il ministero della Difesa russo
Militari russi segnalano questionari ONU che esortano i profughi a non ritornare in Siria
"Grazie alla Russia i profughi siriani tornano a casa"
In Siria tornati a casa oltre 232mila profughi
Profughi siriani ritornano a casa dalla Giordania
Tags:
Società, profughi, crisi in Siria, Medio Oriente, Libano, Russia, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik