00:46 26 Settembre 2018
US Special Representative for Ukraine Negotiations Kurt Volker

Volker: mancanza di unità nell'UE per sanzioni anti-russe

© AFP 2018 / AUDE VANLATHEM / BELGA
Mondo
URL abbreviato
5143

L'inviato speciale del dipartimento USA in Ucraina Kurt Volker ha parlato del vasto supporto nell'Unione Europea all'idea di annullare le sanzioni contro la Russia, riferisce 112 Ucraina.

"Si sa che nell'Unione Europea ci sono molti voti per togliere le sanzioni, anche se la Russia non farà nessun passo", ha sottolineato. Secondo lui, questo atteggiamento di alcuni paesi non consente di mantenere il consenso in materia di misure restrittive contro la Russia nell'ambito dell'UE. Volker ha ammesso che sostiene le sanzioni contro la Russia.

Sanzioni contro la Russia

Il rapporto tra Russia e paesi occidentali si è aggravato nel 2014 dopo il colpo di stato in Ucraina e la riunificazione della Crimea, che è entrata a far parte della Russia dopo il referendum. Washington e Bruxelles hanno accusato Mosca di ingerenza nella politica interna dell'Ucraina e hanno introdotto misure restrittive. La parte russa ha adottato le sanzioni, tuttavia, il Cremlino ha ripetutamente sottolineato che considera il dialogo con la lingua delle sanzioni controproducente. Recentemente in Europa, sempre più spesso, si esprimono opinioni sulla necessità di abrogazione delle misure restrittive nei confronti della Russia.

Così, alla fine del mese il presidente della commissione per i problemi economici del senato francese Sophie Primas ha detto che le sanzioni contro la Russia hanno gravemente colpito l'agricoltura della Francia. Con una dichiarazione simile nel mese di luglio, è intervenuto l'ex senatore italiano Roberto Mura. Secondo lui, a causa delle misure restrittive l'economia in Italia ogni anno ha una perdita di sette milioni di euro. L'ambasciatore d'Italia a Mosca Pasquale Terracciano ha detto che Roma cercherà di annullare le sanzioni anti-russe. Tuttavia, il diplomatico ha ammesso ammesso che in un prossimo futuro è improbabile.

Il ministro degli esteri dell'Austria Karin Kneissl la scorsa settimana ha invitato l'Unione Europea a rivedere il suo atteggiamento verso la Russia e raggiungere la fine della sfiducia nei rapporti con Mosca. Appelli per la cancellazione delle sanzioni sono stati fatti anche dai rappresentanti delle imprese europee.

Correlati:

Volker: gli abitanti del Donbass vogliono che la regione torni all’Ucraina
Volker avverte l'Italia: ci saranno conseguenze se revocate le sanzioni contro la Russia
Ucraina, Volker ha definito positivo l’incontro con Poroshenko
Tags:
Sanzioni, sanzioni, Kurt Volker, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik