17:20 14 Novembre 2018
An RQ-4 Global Hawk unmanned aircraft (File)

Drone americano avvistato lungo la costa del Mar Nero

CC0
Mondo
URL abbreviato
6027

Il drone strategico di ricognizione dell'aviazione americana RQ-4 Global Hawk ha fatto un volo di molte ore sulla costa russa del Mar Nero.

Secondo la risorsa Plane Radar, il drone è decollato dalla base aerea della NATO a Sigonella in Italia e alle 12:19 ha iniziato il monitoraggio della linea di demarcazione in Donbass. Dopo aver sorvolato parte della regione di Mykolaiv, si è diretto verso la costa della Crimea e della regione di Krasnodar. L'aereo ha voltato nella regione circa otto ore, di tanto in tanto si avvicinava alle coste russe a una distanza di 40 chilometri. Alle 22:19 il drone si è diretto verso la base dell'aeroporto.

​Intorno a mezzogiorno nella zona della Costa Del Mar Nero della Russia è stato avvistato un anti-sommergibile della Marina degli Stati Uniti, un Boeing P-8a Poseidon. Un aereo da ricognizione RQ-4B è stato più volte notato nel cielo e nel corso degli ultimi mesi i voli di droni statunitensi ai confini russi sono aumentati significativamente.

Correlati:

Gli USA creeranno un proprio drone sottomarino
Drone USA avvistato vicino i confini russi
La contraerea a Hmeimim abbatte drone sconosciuto
Tags:
drone, Esercito, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik