05:20 19 Settembre 2018
Armi chimiche

Guerriglieri portano contenitori con cloro a Idlib per provocazioni con armi chimiche

© AFP 2018 / Phillip Guelland
Mondo
URL abbreviato
2121

I guerriglieri hanno portato a Basankul in provincia di Idlib dei contenitori con del cloro per delle provocazioni con armi chimiche.

I militanti hanno portato nella città di Basankul nella provincia siriana di Idlib diversi contenitori di cloro per organizzare delle provocazioni con armi chimiche, ha dichiarato il capo del Centro russo per la riconciliazione delle parti in conflitto in Siria, il tenente generale Vladimir Savchenko.

Secondo le informazioni ricevute dal Centro per la riconciliazione dai residenti della provincia di Idlib, i militanti dei gruppi armati illegali si stanno preparando per le nuove provocazioni con l'uso di sostanze tossiche per poi accusare le forze governative di aver usato armi chimiche contro i civili.

"Alcuni contenitori di cloro sono stati consegnati a Basankul in provincia di Idlib dal gruppo di militanti "Hayat Tahrir al-Sham (parte di "Jabhat An-Nusra")", ha detto Savchenko.

Ha aggiunto che il Centro invita i leader delle formazioni armate dell'opposizione ad abbandonare le provocazioni finalizzate a interrompere il processo di risoluzione politica.

Tags:
guerra, Armi, Crisi in Siria, Conflitto in Siria, Siria, Armi chimiche, Esercito, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik