01:36 26 Settembre 2018
Hanoi

Autorità di Hanoi chiedono agli abitanti di non mangiare più i cani

© AFP 2018 / Roberto Schmidt
Mondo
URL abbreviato
1133

Le autorità di Hanoi, la capitale del Vietnam hanno chiesto agli abitanti di non mangiare più cani. Secondo loro, questo danneggia la reputazione turistica della città, riferisce BBC News.

Il Comitato popolare di Hanoi considera la pratica tradizionale di mangiare carne canina incivile per la moderna capitale, oltre a contribuire alla diffusione di una serie di malattie.

Inoltre, le autorità sollecitano i cittadini a limitare l'uso di carne di gatti, che non è così popolare come la carne di cane, ma ancora utilizzata nella cucina tradizionale.

Al momento, Hanoi ha circa cinquecentomila cani e gatti domestici, mentre più di mille negozi vendono carne di questi animali. Secondo la pubblicazione, in totale nel paese circa cinque milioni di cani vengono mangiati ogni anno, ma sempre più residenti locali, in particolare i giovani, sostengono la nuova politica delle autorità.

Correlati:

Un altro Vietnam
Russo emigra in Vietnam e apre allevamento di struzzi
Vietnam denuncia posizionamento lanciarazzi cinesi su isole contese
In Vietnam un libro su Putin
Tags:
Cultura, Cibo, cultura, Divieto, Vietnam
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik