06:34 23 Settembre 2018
Esercitazioni militari di Stati Uniti e Georgia (foto d'archivio)

Pentagono respinge accuse su esperimenti di armi biologiche con cavie umane in Georgia

© AP Photo / Shakh Aivazov
Mondo
URL abbreviato
209

Sono assurde le accuse dell'ex ministro della Sicurezza della Georgia Igor Giorgadze sugli esperimenti segreti dei militari statunitensi con cavie umane nel Paese caucasico, ha dichiarato il portavoce del Dipartimento della Difesa statunitense Eric Pahon.

In una conferenza stampa a Mosca, Giorgadze aveva affermato di aver chiesto al presidente degli Stati Uniti Donald Trump di aprire un'indagine sulle attività del laboratorio "Richard Lugar" dove potrebbero venir condotti esperimenti letali di armi biologiche sulle persone.

"Le accuse sono assolutamente assurde", ha risposto Pahon alla richiesta di commentare le dichiarazioni dell'ex ministro georgiano.

"Gli Stati Uniti non sviluppano armi biologiche nel centro Lugar. Non è nemmeno una struttura statunitense", ha detto.

La parte russa ha più volte espresso preoccupazione per le attività del Pentagono per "dislocare i suoi laboratori biomedici in prossimità dei confini russi".

Nel 2015 il ministero degli Esteri russo aveva sostenuto in proposito che il cosiddetto "Centro di Ricerca di Medicina Richard Lugar", situato alla periferia di Tbilisi, ospita un'unità di ricerche medico-militari delle forze armate degli Stati Uniti.

Correlati:

Mosca risponde a proposta di Washington su ispezioni in centri chimici in Russia
Medvedev: l’adesione alla NATO della Georgia scatenerà una guerra terribile
"La NATO può accettare la Georgia contro sue regole per maggiori pressioni su Russia"
In Georgia ritengono giusta la “politica della pazienza strategica” con la Russia
Tags:
Difesa, Sicurezza, Stato Maggiore dell'Esercito, Pentagono, Igor Giorgadze, Eric Pahon, Caucaso, Georgia, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik