19:22 18 Novembre 2018
tablet internet

Quali sono le domande più comuni degli americani su Google sugli stati europei

© AFP 2018 / Damien Meyer
Mondo
URL abbreviato
315

Il sito Jakup Marian ha creato una mappa esilarante dell’autocompletamento delle ricerche google degli americani su vari paesi europei inserendo sul motore di ricerca la frase “Why does...?” (perchè...?).

Gli autori del sito hanno fatto le ricerche con un indirizzo VPN di New York, quindi probabilmente se si facesse la stessa ricerca da un altro paese i risultati potrebbero essere diversi.

L'autocompletamento più diffuso riguardo la Russia a quanto pare risulta essere la domanda "perché la Russia sostiene Assad?", mentre per l'Ucraina la domanda più comune è "perché l'Ucraina vuole la Crimea?".

Scrivendo Gran Bretagna la domanda più comune si riferisce alla Brexit (perché la Gran Bretagna vuole uscire dall'UE), mentre per quanto riguarda Bielorussia, Moldavia e Belgio gli americani si chiedono semplicemente "perché esiste?"

Il sito Jakup Marian ha creato una mappa esilarante dell’autocompletamento delle ricerche google degli americani su vari paesi europei inserendo sul motore di ricerca la frase “Why does...?” (perchè...?).
Il sito Jakup Marian ha creato una mappa esilarante dell’autocompletamento delle ricerche google degli americani su vari paesi europei inserendo sul motore di ricerca la frase “Why does...?” (perchè...?).

Tra le ricerche più esilaranti ci sono le domande riguardo Cipro (perché Cipro ha così tanti gatti?), il Montenegro (perché il Montenegro ha un nome spagnolo?) e infine l'Italia riguardo la quale incomprensibilmente gli americani si chiedono "perché l'Italia si veste di blu?".

Il sistema di autocompletamento di Google serve a suggerire all'utente una ricerca corrispondente alle parole scritte nel motore di ricerca. Queste dipendono da quanto spesso gli altri utenti immettono quelle parole nel motore di ricerca.

Correlati:

Media: dopo la vittoria di Trump alle elezioni la direzione di Google è andata nel panico
Google Translate è sessista
Google ti segue
Google traccia gli spostamenti anche con funzione geolocalizzazione spenta
Tags:
internet, Ricerca, ricerca, Internet, Google, Mondo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik