04:48 19 Novembre 2018
L'ombra della sonda spaziale Hayabusa

Sonda giapponese fotografa la propria ombra sulla superficie di un asteroide

© Foto: Japan Aerospace Exploration Agency
Mondo
URL abbreviato
0 11

La sonda automatica interplanetaria giapponese Hayabusa-2 ha raggiunto l'obiettivo finale del suo viaggio: l'asteroide Ryuga, distante 300 milioni di chilometri dalla Terra. L'11 settembre, la stazione ha tentato un avvicinamento, e la sua ombra è apparsa sulla superficie dell'asteroide, hanno riferito i media locali.

La foto dell'ombra dell'Hayabusa-2 è stata realizzata ad un'altitudine di 635 metri e ad un'altitudine di 600 metri il test si è interrotto inaspettatamente. Come stabilito dagli ingegneri di questa missione spaziale, il LIDAR installato sulla sonda, un sistema di telerilevamento che permette di determinare la distanza di un oggetto o di una superficie utilizzando un impulso laser, non ha funzionato.

 Si è scoperto che il problema è stato causato dalla bassa riflettività della superficie di Ryugu, a causa della quale il LIDAR della sonda non poteva determinare correttamente la distanza dall'asteroide. Ora la procedura di discesa e funzionamento del dispositivo sarà esaminata dagli ingegneri della missione Hayabusa tenendo conto delle peculiarità dell'asteroide Ryugu. 

 

Tags:
Esplorazione, asteroide, Sonda, Asteroidi, Esplorazione dello spazio, Giappone
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik