04:41 23 Settembre 2018
Il motore SaM146

Russia ha completamente sostituito i componenti di produzione ucraina per le forze armate

© Sputnik . Jekaterina Biespałowa
Mondo
URL abbreviato
5341

La Russia ha completamente sostituito i componenti acquistati dall'Ucraina per la tecnologia militare con controparti nazionali, ha detto il vice primo ministro Yuri Borisov.

"La questione della dipendenza dalle forniture dall'Ucraina è stata chiusa, sono stati superati tutti i problemi che, di fatto, abbiamo affrontato nel 2014", ha sottolineato.

Borisov ha ricordato che, nel complesso, Mosca dipendeva dalla fornitura di motori per elicotteri prodotti dalla società ucraina Motor Sich, nonché da installazioni di turbine e riduttori per corvette e fregate. Le aziende russe Saturn e ODK-Klimov hanno risolto questo problema.

"Ora sono finiti i test e la certificazione di questo tipo di equipaggiamento, e dal adesso, i nostri mezzi montano proprio motori di fabbricazione russa", ha detto il vice primo ministro.

Kiev ha forniva anche molta elettronica per le attrezzature militari russe. Ma queste consegne "non erano di importanza decisiva", sostanzialmente l'elettronica ucraina veniva installata su sistemi che facevano già parte dell'esercito russo, ha specificato Borisov.

Correlati:

Gli americani lieti di "prendere in prestito" tecnologia di cui parla la Russia
Perché la Blockchain sarà la tecnologia del futuro? Scopriamo tutte le applicazioni
Russia leader mondiale per quantità di armamenti moderni
La NATO potrebbe distruggere gli armamenti sovietici del Montenegro
Tags:
Scienza e Tecnica, Tecnologia, Tecnologia militare, tecnologia, Fornitura elicotteri russi, tecnologia, aziende russe, Yury Borisov, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik