01:20 20 Novembre 2018
SPD

Die Zeit: l'SPD respinge idea partecipazione militare della Germania al conflitto siriano

© AFP 2018 / CLEMENS BILAN
Mondo
URL abbreviato
3101

Il Ministero della Difesa tedesco sta considerando la possibilità della partecipazione militare della Bundeswehr nel conflitto siriano, riferisce Die Zeit. Se l’esercito Damasco dovesse condurre un attacco chimico su Idlib, il Ministro della Difesa Ursula von der Lyayen proporrebbe di unirsi all'alleanza degli USA, del Regno Unito e della Francia.

Gli esperti considerano anche la possibilità di effettuare voli di ricognizione prima dei bombardamenti, nonché la partecipazione congiunta con altri paesi alle operazioni di combattimento, scrive la pubblicazione. In caso di un attacco rapido, le consultazioni con il Bundestag avverranno già dopo il fatto, afferma Die Zeit.

Il capo del Partito socialdemocratico tedesco, Andrea Nahles respinto questa idea, dicendo che il suo partito "non voterà per la partecipazione della Germania alla guerra siriana sia in governo che in parlamento." Nahles ha sostenuto il Ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas nei suoi tentativi di "prevenire una catastrofe umanitaria" attraverso i canali diplomatici nei negoziati con la Turchia e la Russia. Inoltre, Mosca teme che i ribelli possano creare una messa in scena con l'uso di armi chimiche per provocare un intervento militare da parte degli Stati Uniti e di altri stati, aggiunge la pubblicazione.

 

Correlati:

Siria, emergenza senza fine o la guerra sta per finire?
La guerra in Siria ha mandato in crisi la produzione libanese
Bild: la Germania potrebbe unirsi ai raid USA in Siria
Siria, vertice tra leader di Francia, Germania, Russia e Turchia
Tags:
guerra, Crisi in Siria, Conflitto in Siria, Guerra, Spd, Heiko Maas, Ursula von der Leyen, Germania, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik