02:33 10 Dicembre 2018
Elicottero Mi-28 (foto d'archivio)

In Russia rivelati i dettagli sui test dei nuovi elicotteri da combattimento Mi-28NM

© Sputnik . Anton Denisov
Mondo
URL abbreviato
1180

Nei test statali degli ultimi elicotteri da combattimento Mi-28NM verranno utilizzati tre velivoli. Lo ha dichiarato a Sputnik durante la mostra Gidroaviasalon-2018 Anatoly Serdyukov, direttore industriale della compagnia russa Rostec.

"Al momento si stanno svolgendo i test statali congiunti. Viene utilizzato un solo velivolo. Secondo il contratto firmato alla fine dello scorso anno, la società "Russian Helicopters" consegnerà al ministero della Difesa un lotto con altri 2 velivoli, che anche prenderanno parte ai test", ha detto.

In precedenza il direttore generale della holding "Russian Helicopters" Andrey Boginsky aveva detto che il primo lotto dei "cacciatori notturni" Mi-28NM modernizzati sarebbe stato consegnato all'esercito russo entro novembre.

Durante la progettazione del Mi-28NM, gli ingegneri hanno tenuto conto dell'esperienza del velivolo Mi-28UB: nella cabina di prua del nuovo "cacciatore" si trova il secondo insieme di comandi. L'elicottero è stato inoltre dotato di un nuovo sistema di avvistamento e navigazione, dotato di strumenti di calcolo della velocità più elevata.

Anche la cabina dell'equipaggio è stata modernizzata: il comandante e il secondo pilota riceveranno ora informazioni più complete e accessibili sullo status e sul funzionamento di tutti i sistemi equipaggiati nel velivolo. Questo faciliterà l'interazione ed accelererà il processo decisionale in una situazione di combattimento. Inoltre la cabina dell'equipaggio è protetta in modo affidabile da proiettili e granate di calibro fino a 20 millimetri.

Correlati:

In Russia riprenderà la produzione del più grande aereo anfibio
Tags:
Difesa, Sicurezza, Mi-28, Rostec, Aviazione, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik