12:09 19 Dicembre 2018
Avvelenamento dell'ex 007 doppiogiochista russo Sergey Skripal a Salisbury (foto d'archivio)

Ambasciata russa a Londra smentisce articolo del Guardian sul caso Skripal

© REUTERS / Hannah McKay
Mondo
URL abbreviato
0 41

L'Ambasciata russa nel Regno Unito ha smentito le notizie del quotidiano britannico Guardian, secondo cui Mosca "non vede alcun motivo per indagare" i sospetti dell'incidente di Salisbury.

"Bugie. La Russia è pienamente pronta ad agire non appena riceveremo la corrispondente richiesta con prove a sostegno. Gli insulti pubblici non sono il modo migliore per garantire la cooperazione ", ha twittato la missione diplomatica russa a Londra.

​Secondo il giornale britannico, "il Cremlino sostiene di non vedere alcuna ragione per perseguire penalmente Petrov e Boshirov, che hanno presentato il passaporto russo durante il volo da Mosca a Londra lo scorso 2 marzo."

Lo scorso 5 settembre la procura britannica ha reso noti i nomi dei due sospetti dell'incidente di Salisbury.

Secondo le autorità britanniche, sono i cittadini russi Alexander Petrov e Ruslan Boshirov.

Correlati:

Media: Sergey Skripal cooperava con i servizi segreti spagnoli
Caso Skripal: "I veri nomi dei sospetti sono sconosciuti" (VIDEO)
Victoria Skripal commenta la foto pubblicata a Mosca
Regno Unito annuncia nomi sospettati russi nel caso Skripal
Caso Skripal, Mosca accusa Londra di violazione del protocollo diplomatico
Tags:
Russofobia, Giustizia, Caso Skripal, Guardian, Gran Bretagna, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik