00:46 26 Settembre 2018
Berlino

Media: Germania espelle più rifugiati di quanti ne accoglie

© AP Photo / Michael Sohn
Mondo
URL abbreviato
215

Nel secondo trimestre del 2018, la Germania ha inviato più rifugiati ai paesi dell'accordo di Dublino di quanti ne abbia accolti, riferisce Deutsche Welle con riferimento al gruppo editoriale Funke Mediengruppe.

Si fa notare che le autorità tedesche hanno inviato ai paesi dell'Unione Europea 2422 rifugiati, mentre solo 1972 persone sono state accettate.

Queste cifre non parlano di successo, dice Ulla Jelpke, un esperto di politica interna del Partito della Sinistra.

"Viene sempre più spesso affermato che l'accordo di Dublino sia stato un fallimento. Ma è anche peggio quando funziona", ha detto.

Jelpke ha detto che "spostare avanti e indietro" persone che cercano protezione è disumano.

Dalla Germania sempre più rifugiati vengono inviati in Italia, il 14,2% di loro è arrivato in Europa dalla Nigeria.

In precedenza, il Ministro degli Interni tedesco Horst Seehofer in un'intervista al Rheinische Post ha definito la questione migratoria "la madre dei problemi politici" in Germania.

Correlati:

Die Zeit: "Germania deve essere più paziente per non spaventare gli immigrati"
Ma gli immigrati continuano a non pagarci le pensioni
Beati gli immigrati!
Autorità tedesche “perdono” 30 000 immigrati soggetti a espulsione
Tags:
Immigrazione, Immigrati, Immigrazione illegale, immigrazione, UE, Il Ministero degli Interni, Horst Seehofer, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik