12:03 10 Dicembre 2018
Migranti sulle coste del mar Mediterraneo

Il 69% dei tedeschi "boccia" integrazione nella società

© AP Photo / Lefteris Pitarakis
Mondo
URL abbreviato
750

L'83% dei tedeschi ritiene che il processo di deportazione dei migranti cui era stato negato l'asilo non fosse ben definito. Quasi il 70% degli intervistati ha espresso insoddisfazione per l'attuazione di misure volte a prevenire la violenza e la criminalità.

Il 69% dei tedeschi considera negativamente i risultati dell'integrazione dei migranti nella società, mentre solo il 27% degli intervistati ritiene che l'integrazione dei migranti arrivati ​​dal 2015 stia andando bene, secondo quanto riferito dai media locali venerdì, citando i risultati dei sondaggi.

Secondo un'indagine condotta dal canale tedesco ARD TV, la stessa percentuale di tedeschi (69 percento) ha affermato che l'integrazione dei migranti nel mercato del lavoro tedesco lasciava molto a desiderare, mentre il 23 percento dei tedeschi si dichiarava soddisfatto dell'esistente stato di cose.

Il sondaggio ha anche rilevato che il 50% degli intervistati ha valutato la sistemazione e la distribuzione dei rifugiati nel paese come "povera" o "piuttosto povera", mentre il 43% degli intervistati ha espresso un'opinione favorevole riguardo al problema.

Inoltre, una stragrande maggioranza di tedeschi (83%) ritiene che il processo di deportazione dei migranti cui era stato negato l'asilo non fosse ben definito. Quasi il 70% degli intervistati ha espresso insoddisfazione per l'attuazione di misure volte a prevenire la violenza e la criminalità.

Il sondaggio è stato condotto tra 1.502 cittadini tedeschi il 3-5 settembre.

Tags:
Sondaggio, Migranti, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik