17:11 11 Dicembre 2018
La bandiera del Brasile

Brasile: esercitazioni internazionali per la sicurezza nel sud dell'Atlantico

© AFP 2018 / TASSO MARCELO
Mondo
URL abbreviato
0 20

Dal 31 agosto, la marina brasiliana partecipa a una serie di esercitazioni vicino alla costa sudafricana, con l'obiettivo di migliorare la risposta rapida e condividere esperienze con gli altri.

L'operazione Atlasur, a cui i militari brasiliani partecipano già per l'undicesima volta, durerà fino al 20 settembre, negli insegnamenti saranno coinvolti la forza navale del Sud Africa, Argentina e Uruguay. Commenti a Sputnik Brasile li ha fatti il capitano di primo rango e direttore del dipartimento formazione delle operazioni navali della Marina del Brasile, Rogério Salles, ha detto che l'operazione è finalizzata al mantenimento della sicurezza della comunità marittima nel Sud Atlantico. 

"L'obiettivo dell'operazione Atlasur è la prestazione di collaborazione con la Marina militare di Argentina e Uruguay, per migliorare il coordinamento tra i nostri militari, per mantenere la sicurezza della comunità marittima nel Sud dell'Atlantico, ma anche per rafforzare gli scambi amichevoli tra i paesi membri", ha spiegato il militare.

Questi insegnamenti sono la prima operazione navale del gruppo, guidato da una corvette Cv Barroso (V34) con la partecipazione di un elicottero e un gruppo di paracadutisti e comandi militari subacquei. In totale, secondo i dati ufficiali, agli insegnamenti prendono parte 180 soldati. Nel corso dell'operazione la Marina del Brasile, collaborerà con i militari di altri paesi, "soprattutto durante l'esercitazione delle attività, in una varietà di operazioni, per perfezionare la battaglia navale di un gruppo coordinato con un unico obiettivo", ha sottolineato il capitano. Dopo la fine dell'operazione Atlasur, a Maputo, il gruppo parteciperà a eventi programmati che riguardano la politica estera, anche in relazione alla Comunità dei paesi di lingua portoghese.

Una serie di operazioni si concluderanno con gli insegnamenti Ibsamar, che si svolgono ogni due anni, dal 2008 con la partecipazione della marina dell'India e Sud Africa. Quest'anno gli insegnamenti si svolgeranno dal 1 al 13 ottobre, a Simon's Town e Città del Capo. Secondo il capitano di primo rango l'obiettivo delle Ibsamar, che si svolgono con la partecipazione di navi, sottomarini, aerei e militari dei tre paesi, è quello di migliorare la pronta risposta della Marina.

"L'obiettivo principale dell'operazione è quello di migliorare il coordinamento tra la Marina e la condivisione di conoscenze professionali, il rafforzamento della fiducia tra i paesi e il mantenimento della sicurezza delle regioni del mare, che comprende la zona di interesse dei nostri paesi", ha spiegato.

Durante le esercitazioni saranno condotte tipiche operazioni del combattimento nautico, attività con un limitato uso della forza e pacifiche attività, come, ad esempio, azioni, misure per prevenire l'accesso, la sicurezza della navigazione, blitz, combattimento, l'azione contro minacce e altro. Secondo lui questa serie di operazioni è importante per lo scambio di esperienze professionali tra i militari.

"Lo scambio di conoscenze professionali e di informazioni, che si verifica nel corso di operazioni internazionali, promuove il coordinamento tra la Marina dei paesi partecipanti. Oltre a questo, contribuisce a rafforzare la fiducia reciproca tra i paesi e, di conseguenza, rafforza la sicurezza della comunità marittima nel Sud Atlantico", ha detto il capitano. Ogni anno, la marina brasiliana partecipa a diversi esercizi internazionali. Tra cui gli Amphibious 2018 e Unitas Atlantico, Fraterno, Obangame Express, Caribex e Platina.

Correlati:

Сosa vuole il capo del Pentagono dal Brasile?
“La collaborazione con la Russia può spingere il Brasile nella corsa allo spazio”
50 are blu verranno liberate in natura in Brasile
Tags:
esercitazione, Operazione, Brasile
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik