10:34 19 Settembre 2018
Alberto II

Italia: re del Belgio non ammesso in un bar, “indossava pantaloncini”

Photo : EPA
Mondo
URL abbreviato
10100

Il re del Belgio Alberto II non è stato ammesso al bar dello yacht club d'élite di Santa Maria di Leuca in Puglia, a causa della mancata osservanza del codice di abbigliamento dello stabilimento: il monarca è entrato in pantaloncini, riferisce Radio Station.

Il barista semplicemente non ha riconosciuto l'84enne Alberto II, che era accompagnato dalla moglie, la Regina Madre Paola. È stato costretto a tornare al suo yacht e a indossare dei pantaloni.

Alberto II è salito al trono nel 1993, e ha abdicato a favore del figlio maggiore il principe Filippo nel luglio del 2013.

In precedenza, Alberto II si era lamentato con le autorità di essere a corto di sussidi statali per 923 mila euro l'anno, compresi i costi per il mantenimento della residenza e il pagamento del carburante per lo yacht, il cui costo è stimato a 4,6 milioni di dollari.

Durante la sua permanenza sul trono, Alberto II ha ricevuto 11,5 milioni di euro come sussidio statale.

Correlati:

Belgio: i giornalisti dovranno pagare una tassa per partecipare ai summit di Bruxelles
Il primo ministro del Belgio contro l'imposizione alla Russia dei valori
Ministro Esteri del Belgio: Necessario dialogo con Russia per soluzione politica in Siria
Tags:
Media, Media, media, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik