09:01 22 Settembre 2018
Combattente del Daesh

In Siria accusano gli USA di fornire armi ai terroristi attraverso l'Ucraina

© REUTERS / Stringer/Files
Mondo
URL abbreviato
4103

Gli Stati Uniti forniscono armi ai terroristi attraverso paesi terzi. Lo ha detto il primo segretario del Dipartimento di relazioni internazionali del ministero degli Esteri siriano Alaa Din Sid Hamdan.

"Gli Stati Uniti e i loro alleati forniscono una grande quantità di munizioni e armi usando paesi terzi, come i paesi dell'Europa orientale, l'Ucraina, i paesi dei Balcani, per armare l'ISIS e al-Nusra", ha detto Hamdan nel corso della conferenza "Contrastare il commercio illegale di armi nel contesto della lotta al terrorismo internazionale".

Secondo il diplomatico, gli Stati Uniti forniscono armi anche alle altre bande armate siriane.

"Essi agiscono per interposta persona, e svolgono un ruolo importante nel mercato nero dell'industria delle armi illegali. Centinaia di tonnellate di armi sono state consegnate una volta attraverso un porto giordano destinate ai terroristi nel sud della Siria", ha aggiunto Hamdan.

Damasco ha sempre accusato Washington di sostenere i terroristi. Il ministero degli Esteri siriano ha detto che dopo la liberazione della gutha orientale sono stati scoperti diversi depositi di armi fornite recentemente da paesi occidentali. Inoltre, secondo il ministero della Difesa, la stragrande maggioranza delle armi fornite dagli Stati Uniti alla "immaginaria opposizione siriana" finisce nelle mani dei terroristi dell'ISIS e al-Nusra.

Correlati:

Il ministro degli Esteri della Siria non è d'accordo con l'ONU
Siria, ministro Esteri racconta processo di ricostruzione e relazioni con gli USA
Siria, terroristi ammettono di essere stati addestrati in base militare USA
Tags:
accuse, terroristi, Forniture, Armi, Al-Nusra, ISIS, Siria, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik