05:32 19 Settembre 2018
Sport

Fare troppa attività fisica fa male, lo dicono gli scienziati

© Foto : Pixabay
Mondo
URL abbreviato
150

Gli scienziati dell'università della British Columbia hanno scoperto che gli atleti sono vulnerabili alle malattie cardiovascolari, nonostante la costante attività fisica. Lo riferisce MedicalXpress.

Questa scoperta conferma i risultati di studi precedenti, secondo i quali le persone sottoposte a stress costante sono maggiormente a rischio di morte prematura. 

I ricercatori hanno analizzato i dati di 798 atleti di età superiore ai 35 anni che fanno attività fisica media o pesante minimo tre giorni alla settimana. I volontari hanno risposto a una serie di domande sulla salute, sulla storia medica della famiglia e sullo sport che praticano. Ai partecipanti è stata anche misurata la pressione sanguigna e sono stati sottoposti ad angiografia coronarica.

In base ai dati raccolti, 94 persone hanno mostrato segni di malattia cardiovascolare e 10 grave malfunzionamento dell'arteria coronaria senza sintomi.

Sebbene sia dimostrato che l'attività fisica aiuta a prevenire i disturbi cardiaci, il cancro e la depressione, carichi di lavoro eccessivi possono causare seri danni alla salute. Gli scienziati consigliano di consultare regolarmente un medico.    

Correlati:

Scienziati russi fanno passo avanti in creazione materiali invisibili
Scienziati svelano i fattori che accelerano l’invecchiamento del cervello
Gli scienziati hanno scoperto il segreto del sesso ideale
Tags:
rischi, sport, Salute, medicina, scienza, ricerca scientifica
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik