01:14 19 Dicembre 2018
Gatto

In un villaggio in Nuova Zelanda vogliono vietare i gatti

CC0
Mondo
URL abbreviato
4613

Le autorità del villaggio Omaui sulla costa meridionale della Nuova Zelanda stanno per vietare i gatti, riferisce la CNN.

I residenti hanno dato l'indicazione di mettere i chip e registrare gli animali domestici, dopo la morte dell'animale, non sarà più possibile averne di nuovi. "Il vostro gatto può vivere la sua vita naturale, felicemente facendo quello che fa. Ma quando morirà non si potrà sostituire" ha spiegato un esperto nel campo della biosicurezza Ali Mid. 

Tali misure sono dovute al fatto che i gatti mangiano uccelli e mammiferi di ogni anno. Gli esperti sottolineano che la colpa è degli uomini, se la gente avesse castrato gli animali  domestici e li portasse a spasso al guinzaglio, questi problemi si sarebbero potuti evitare.

Molti locali sono scoraggiati da simili misure e sono pronti a protestare.

Correlati:

Trovato il gatto Behemoth rubato da Casa Bulgakov
Il gatto oracolo dei Mondiali di Calcio 2018
Un cappotto caldo per il gatto Filimon del castello di Vyborg
Tags:
gatto, Divieto, Nuova Zelanda
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik