06:14 21 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
1170
Seguici su

L'India ha testato con successo il primo lotto di proiettili per carro armato russi da 125 mm "Mango" prodotti in loco su licenza e lo ha inviato al proprio esercito. Lo ha comunicato a Sputnik l’ufficio stampa della Tekhmash.

"I primi lotti di proiettili, prodotti in India, sono stati testati con risultati positivi. Il produttore indiano sta adesso testando e fornendo all'esercito i proiettili Mango con il suo marchio", riferisce l'azienda.

La Tekhmash ha spiegato che dall'inizio del 2017 i propri esperti hanno supportato e monitorato la produzione dei proiettili Mango presso gli impianti indiani, così come ha condotto la selezione e la formazione del personale. Alexander Gordyukhin della Tekhmash ha detto a Sputnik che gli impianti indiani possono produrre oltre 200.000 unità di questi proiettili, e in futuro la produzione sarà aumentata.

La decisione di lanciare la produzione di proiettili Mango in India è stata annunciata a marzo 2016 da Sergey Rusakov, attuale direttore generale di Tekhmash. Il contratto corrispondente, concluso da Rosoboronexport e dal Ministero della Difesa indiano, dà alle compagnie indiane il diritto di fabbricare e assemblare i Mango presso i loro impianti di Hamaria.    

Correlati:

Russia conta di firmare contratto con l'India sui lanciamissili S-400 ad ottobre
L'India acquisterà un sistema di difesa aerea USA per proteggere la capitale
India, approvato l'accordo per l’acquisto dei sistemi missilistici russi S-400
Tags:
Cooperazione, licenza, proiettili, Produzione, India, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook