01:07 19 Dicembre 2018
Leader DNR Alexander Zakharchenko

Deputato parlamento ucraino invita Kiev a confessare l'omicidio di Zakharchenko

© Sputnik . Alexey Kudenko
Mondo
URL abbreviato
8413

Il deputato della Rada Suprema d'Ucraina, Igor Mosiychuk, ha chiesto alle autorità ucraine di assumersi la responsabilità per l'omicidio del capo della Repubblica Democratica Popolare di Donetsk, Aleksandr Zakharchenko, in diretta sul canale televisivo "112".

Secondo il deputato, l'Ucraina aveva tutto il diritto di eliminare Zakharchenko e altri oppositori del regime di Kiev, che Mosiychuk chiama "terroristi".

"Bisogna ammettere apertamente che i terroristi non sono stati eliminati dal FSB, ma da noi stessi. In nessun altra parte del mondo, si negozia con i terroristi e non saremo noi a farlo <…> è stato ucciso dai nostri servizi di sicurezza…" ha detto Mosiychuk. Ha ricordato che Zakharchenko è sopravvissuto a diversi tentativi di assassinio, e che, secondo lui, è ben noto che sono stati preparati dai servizi segreti ucraini (SBU).

Così Mosiychuk ha accusato le autorità ucraine di viltà a causa della riluttanza ad ammettere apertamente del coinvolgimento nella morte del capo della Repubblica di Donetsk.

Aleksandr Zakharchenko è stato ucciso il 31 agosto a seguito dell'esplosione di una bomba nel ristorante "Separ" nel centro di Donetsk. Il ministro dei redditi Aleksandr Timofeev è stato gravemente ferito.

L'ufficio del procuratore generale della repubblica autoproclamata ha aperto un procedimento penale per attentato terroristico. Il Ministero degli Esteri russo ha anche considerato l'assassinio di Aleksandr Zakharchenko come attentato terroristico.

Correlati:

Russia, Terracciano: Italia pronta a partecipare a indagini su omicidio Zakharchenko
Omicidio di Zakharchenko, DNR riporta di aver fermato i sospetti
Pushilin: l’attentato contro Zakharchenko è stato organizzato da Kiev
Uccisione di Zakharchenko, la reazione della Russia
Tags:
omicidio, Zakharchenko, Morte, DNR, FSB, SBU, Aleksandr Zakharchenko, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik