10:07 22 Settembre 2018
Tu-154M

Chiuso lo spazio aereo iracheno ad un velivolo militare russo diretto in Siria

© Sputnik . Yuri Streletc
Mondo
URL abbreviato
10156

L'Iraq ha vietato ad un aereo militare russo di attraversare il suo spazio aereo. L'aereo Tu-154M, decollato da Mosca e diretto nella provincia siriana di Latakia, è stato costretto ad invertire la rotta e tornare in Iran. Lo ha segnalato l'agenzia Al-Masdar News.

Come osservato dal media, l'aereo probabilmente cercherà di nuovo di sorvolare l'Iraq per raggiungere la Siria.

Baghdad non ha ancora motivato la sua decisione.

Dalla Russia alla Siria si può volare attraverso la Turchia, ma Ankara non consente agli aerei militari russi di entrare nello spazio aereo nazionale, anche se alcune volte i veivoli militari sorvolano il territorio turco, segnalano i media russi. Per inviare gli aerei militari in Siria Mosca sfrutta principalmente lo spazio aereo dell'Iraq e dell'Iran.

La Siria e l'Iraq avevano firmato un accordo che apre lo spazio aereo dei due Paesi agli aerei militari stranieri in caso di attacco (o minaccia di attacco) dei terroristi dell'ISIS. Il Tu-154M, osserva l'agenzia, probabilmente trasportava militari nella base aerea di Khmeimim, quindi la decisione di Baghdad lascia aperti molti interrogativi.

Correlati:

Siria, Pompeo: operazione a Idlib sarà escalation del conflitto
USA ostacolano l'accesso di convogli umanitari ai rifugiati in Siria
Mosca avverte l'Europa da nuovo flusso migratorio per le minacce USA contro la Siria
Entrato nel Mediterraneo sottomarino nucleare americano armato con missili Tomahawk
Tags:
Politica Internazionale, Difesa, Sicurezza, Incidente, Esercito russo, Aviazione, Medio Oriente, Iran, Iraq, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik