09:17 12 Dicembre 2018
Alexander Zakharchenko

Pushilin: l’attentato contro Zakharchenko è stato organizzato da Kiev

© AFP 2018 / DIMITAR DILKOFF
Mondo
URL abbreviato
10121

Il rappresentante dell'autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk nel gruppo di contatto Denis Pushilin sostiene che l'uccisione del suo leader Alexander Zakharchenko è stata organizzata dall’Ucraina e si tratta dell’ennesima aggressione da parte sua.

"Questa è l'ennesima aggressione dell'Ucraina. Il leader della Repubblica popolare di Donetsk è morto a causa di un'esplosione avvenuta verso le 17:00 ", riferisce le parole di Pushilin l'agenzia di stampa Donetsk.

Il leader dell'autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk Alexander Zakharchenko è rimasto ucciso in seguito ad un'esplosione verificatasi poche ore fa nel ristorante in cui si trovava. Una fonte nelle strutture di potere della DNR ha confermato a Sputnik la morte di Zakharchenko e il ferimento del ministro delle entrate Alexander Timofeev. Anche il deputato del Consiglio popolare della DNR, Vladislav Berdichevsky, ha confermato la morte del leader dei separatisti di Donetsk.

Correlati:

Esplosione a Donetsk, ucciso il leader DNR Alexandr Zakharchenko
Tags:
Attentato, Omicidio, Aleksandr Zakharchenko, Repubblica popolare di Donetsk
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik