20:12 19 Settembre 2018
Esercitazioni navali nel Mediterraneo

Lavrov commenta esercitazioni militari russe nel Mar Mediterraneo

© AP Photo / Xinhua, Wu Dengfeng, File
Mondo
URL abbreviato
2252

Le esercitazioni che la Marina e dell’Aeronautica militari russe condurranno nel Mar Mediterraneo dal primo all’8 settembre sono una cosa normale, rispettano pienamente le norme internazionali. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov.

"Per quanto riguarda le manovre della marina russa nel Mar Mediterraneo, tali manovre sono una cosa normale.Ogni stato ha il diritto di condurre manovre in conformità al diritto internazionale sia sul proprio territorio o sul territorio di altri stati d'accordo con loro, sia in mare aperto rispettando pienamente tutti gli standard internazionali", ha detto Lavrov.

Il ministro ha affermato di non sapere la ragione per cui in Occidente queste esercitazioni hanno suscitato reazioni violente, ma si è detto sicuro che rientra in quella linea politica che vuole la Russia responsabile di tutti i problemi mondiali attuali.

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha detto in precedenza di aspettarsi che le navi russe opereranno "in sicurezza e professionalmente" durante le esercitazioni militari nel Mar Mediterraneo di settembre.    

Correlati:

Zone esercitazioni militari russe nel Mediterraneo dichiarate pericolose per navigazione
Diplomazia russa frena sul legame tra esercitazioni militari nel Mediterraneo e Siria
Cremlino conferma legame tra esercitazioni militari russe nel Mediterraneo e Siria
Tags:
Esercitazioni militari, Sergej Lavrov, Mediterraneo, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik