01:32 26 Settembre 2018
Caccia F-35

Pentagono nasconde i difetti critici degli F-35

© AP Photo / Rick Bowmer
Mondo
URL abbreviato
539

La commissione del Pentagono, impegnata nella valutazione dello sviluppo del progetto del caccia di quinta generazione F-35, senza alcuna ragione apparente ha riclassificato diversi difetti critici in una categoria minore.

Lo segnala l'organizzazione non governativa Project On Government Oversight (POGO) con riferimento ai documenti dei militari.

A giugno l'organo principale di controllo e di budget aveva segnalato 966 "evidenti difetti" nel progetto F-35; di questi più di 110 appartenevano alla prima categoria, cioè "potevano compromettere l'affidabilità, la sicurezza o altri requisiti critici" nel funzionamento dell'aereo.

L'autore del rapporto Dan Grazier ritiene che i curatori del progetto vogliano in questo modo "sbarazzarsi" dei difetti critici in previsione della decisione sul lancio della produzione di serie degli F-35, che dovrebbe essere presa nell'ottobre 2019.

Correlati:

F-35: un aereo tecnologicamente avanzato o solo un ottimo business?
Hacker via Tinder ottiene accesso ai dati sensibili dell'aereo F-35
Accordo tra il Pentagono e Lockheed Martin per un nuovo lotto di caccia F-35
Trenta: non compreremo altri F-35
Sogni ambiziosi: l'Europa crea caccia di 6° generazione per sostituire gli americani F-35
Times: F-35 bloccati negli Stati Uniti dal maltempo
Caccia americano F-35 ha perso pezzi durante un volo in Giappone
Tags:
Difesa, Sicurezza, F-35, Pentagono, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik