07:53 11 Dicembre 2018
Sergey Lavrov

Lavrov: la posizione degli USA sulla Siria è egoista e controproducente

© Sputnik . Evgeny Biyatov
Mondo
URL abbreviato
5141

Agli Stati Uniti interessa maggiormente cambiare il regime indesiderato che sconfiggere il terrorismo. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov, parlando della situazione in Siria.

"Non è la prima volta che gli Stati Uniti, sotto diverse amministrazioni, mettono davanti alla lotta al terrorismo e all'estremismo il cambio di un regime a loro non gradito. Così è stato in Iraq, lo stesso in Libia e adesso ci provano con la Siria… ma in Siria non ci sono riusciti", ha detto Lavrov in una conferenza stampa a margine del vertice con il suo omologo audita Adel al-Jubayr.

Lavrov ha definito le azioni degli Stati Uniti dei "giochi geopolitici egoisti e controproducenti".    

Correlati:

USA pianificano di schierare sistemi antiaerei nel nord della Siria
Siria: Caschi Bianchi consegnano armi chimiche in deposito guerriglieri
USA e Russia discutono la prevenzione dell’uso delle armi chimiche in Siria
Tags:
lotta contro il terrorismo, regime, Situazione in Siria, Sergej Lavrov, Russia, USA, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik