06:22 23 Settembre 2018
Portavoce del ministero degli Esteri cinese Hua Chunying

Pechino critica nuove sanzioni antirusse degli USA

© AP Photo / Ng Han Guan
Mondo
URL abbreviato
4131

La Cina si oppone all'uso delle sanzioni unilaterali, ha detto la portavoce del Ministero degli Esteri Hua Chuning, commentando le nuove misure restrittive degli Stati Uniti contro la Russia.

Secondo lei, questo non aiuterà a risolvere i problemi internazionali.

Ha sottolineato che la Russia e gli Stati Uniti hanno un'importante responsabilità per mantenere la sicurezza nel mondo, quindi Pechino spera che le parti siano in grado di risolvere le controversie.

Lunedì è entrato in vigore un nuovo pacchetto di sanzioni statunitensi.

Le basi per l'introduzione di misure restrittive sono state le accuse contro la Russia nel presunto uso di armi chimiche a Salisbury contro Sergey Skripal e sua figlia.

Correlati:

Cina rafforza bruscamente lo Yuan rispetto al dollaro
La Cina si rivolge al WTO per i nuovi dazi americani
Armi per un trilione di dollari: la Cina minaccia l’economia USA
La Cina potrebbe lasciare il mondo senza smartphone?
Tags:
sanzioni antirusse, Sanzioni, Sanzioni, sanzioni, Sergei Skripal, Hua Chunying, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik